Illuminazione terrazzo: come illuminare un terrazzo / balcone? - Brillamenti
Illuminazione: consigli utili / 11 Luglio 2019

Illuminazione terrazzo: come illuminare un terrazzo / balcone?

Siete alle prese con l’illuminazione terrazzo e vorreste delle idee e dei consigli utili in merito? Desiderate un supporto, una guida per progettare l’illuminazione terrazzo? Bene, nel seguente articolo cercheremo di darvi tutte le informazioni utili in merito.
All’inizio parleremo di cosa considerare per non incorrere in spiacevoli errori, successivamente vi daremo alcuni consigli e alcune idee che magari possono fare al caso vostro. Buona lettura!

Da dove iniziare? Vediamolo in 6 punti:

1)Obiettivo illuminazione:

Desiderate ottenere solo un’illuminazione funzionale o anche d’atmosfera? In base alla scelta cambierà l’effetto di illuminazione finale. La luce funzionale servirà per illuminare le zone di particolare fruizione es.: tavolo da pranzo, zona lettura ecc.., mentre la luce scenografica creerà effetti luminosi che doneranno atmosfere rilassanti e conviviali.

2)Caratteristiche del nostro terrazzo:

Avete un terrazzo aperto o coperto? Che dimensioni ha? Ci sono piante o arredi quali tavoli, poltrone? Che utilizzo ne fate? Questo sarà fondamentale per capire la tipologia e la quantità di lampade da installare e per individuare le zone dove collocare le luci.

3)Normative legate all’inquinamento luminoso:

Per l’illuminazione esterna bisogna considerare le specifiche direttive che in Italia possono variare da regione a regione. In linea di massima è opportuno utilizzare lampade con fasci luminosi non superiori ai 90° e dotati di schermi di mascheratura. Da porre attenzione anche alle dispersioni luminose, alla potenza e ai consumi. Se avete un terrazzo esposto e senza sporti il fascio luminoso non deve essere direzionato verso il cielo.

4)Illuminare innanzitutto per rendere sicure e visibili le zone di passaggio:

Prima di ogni altra cosa è fondamentale che i punti di passaggio vengano illuminati correttamente per evitare che le persone possano inciampare in qualche ostacolo, successivamente si penserà al resto.

5)Scelta dei prodotti di illuminazione adeguati:

Per l’illuminazione terrazzo è auspicabile scegliere delle lampade: anti-abbaglio, anti-corrosione, a tenuta stagna e resistenti alle intemperie e agli sbalzi termici. Prestare inoltre attenzione alla scelta di sorgenti luminose che non permettano l’ingresso di insetti. No all’utilizzo di fonti luminose troppo potenti che possono infastidire i vicini.

6)Progetto illuminazione terrazzo:

Ottenere il risultato sperato senza spiacevoli sorprese? La soluzione è quella di rivolgersi a dei professionisti per la realizzazione di un progetto di illuminazione che analizzi tutti gli aspetti del vostro terrazzo. Noi del Team Officina della Luce possiamo aiutarti con un progetto di illuminazione a te dedicato.

Consigli utili:

Quali accorgimenti è meglio adottare per ottenere un’illuminazione terrazzo a regola d’arte? Eccovi 6 consigli suddivisi per diversi argomenti:

1) Scelta temperatura colore della luce per illuminazione terrazzo:

Scegliere preferibilmente una temperatura colore della luce tendente al bianco caldo o neutro per favorire il relax (2700K /3000 K luce calda, 4000K luce neutra), evitare invece la luce fredda (oltre i 4000K).

2)Scelta di prodotti di illuminazione a risparmio energetico e a lunga durata:

Optare per prodotti a risparmio energetico e di alta qualità sia dal punto di vista delle performance di illuminazione che per la qualità dei materiali. L’investimento iniziale verrà ammortizzato nel tempo perché i costi energetici si abbasseranno e avrete un bene durevole che in futuro vi permetterà di sostituire solamente la parte danneggiata e non l’intero corpo illuminante.
Ti possono interessare questi tipi di prodotto? Visita la pagina Illuminazione del nostro sito web.

3) Sensori di movimento da esterno e timer luce esterna:

Per le zone di passaggio valutate l’idea di utilizzare dei sensori di presenza/passaggio che interagiscano con le lampade accendendole e spegnendole automaticamente al vostro passaggio. Molto comodo è anche l’utilizzo di dispositivi timer che attivano e spengono in automatico le luci esterne.

4) Illuminazione del terrazzo coperto

Per l’illuminazione del terrazzo coperto potete scegliere anche lampade con grado di protezione inferiore all’IP65 (totale protezione contro getti d’acqua e polvere). In questo caso è possibile optare anche per fonti luminose che da terra emettano il fascio luminoso verso il soffitto del terrazzo.

5) Illuminazione terrazzo fai da te

Il modo migliore per illuminare il terrazzo fai da te? Scegliete delle lampade Led con picchetto incluso da piantare nel terreno delle vostre piante. Questi prodotti vi permetteranno di gestire l’illuminazione del terrazzo in base ai gusti e all’esigenza.

6) Libero sfogo alla vostra creatività e disegniamo con la luce!

Se avete un terrazzo con piante e fiori potete creare dei bellissimi giochi di luce proiettando i fasci luminosi verso le piante, l’effetto wow sarà assicurato!

Ecco qui di seguito alcune nostre lampade ideali per l’illuminazione terrazzo:

Per ulteriori informazioni sui nostri prodotti visita la pagina Illuminazione del nostro sito!
Se desideri chiedere consigli o un supporto per l‘illuminazione terrazzo siamo a tua disposizione, compila il form qui di seguito e risponderemo alla tua richiesta.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Accetto l'informativa sul trattamento dei dati personali trasmessi.


Altri articoli che possono interessare:

Illuminare casa correttamente |Illuminare casa senza lampadari | Illuminazione scale |

Tag:, , ,